fbpx
Seleziona una pagina

Chi siamo

Andrea Lanzillo

Andrea Lanzillo

Direttore responsabile

Fondato nel 1968 da Achille Cardini, il periodico semestrale Agenda del Giornalista è stato il primo strumento professionale in Italia a mettere in contatto il mondo dei giornalisti con quello dei comunicatori.

Un’idea semplice oggi, assolutamente innovativa in un’epoca storica nella quale non esisteva neanche il fax!

Una redazione di professionisti, guidata dal Direttore Responsabile Andrea Lanzillo, aggiorna costantemente durante tutto l’anno i dati pubblicati nelle edizioni cartacee “Media Contact” in distribuzione a gennaio e “RP Contact” in distribuzione a giugno e quotidianamente nella versione digitale di Agenda del Giornalista.

L’Agenda del Giornalista è stata pubblicata per oltre 50 anni dal Centro di Documentazione Giornalistica.

Il Centro di Documentazione Giornalistica, che dal 1968 (sebbene con questa denominazione sociale dal 1994) è un punto di riferimento per i giornalisti e comunicatori italiani, diventa Istimedia. Non cambia la denominazione sociale della società, ma cambia il marchio, il nome. Da gennaio 2021 questo passaggio è avvenuto.
Ma perché, vi chiederete, dover cambiare un marchio storico del giornalismo e della comunicazione in Italia? La risposta è articolata. Da un lato sentivamo il bisogno di snellire un nome complesso, lungo, spesso non facile da ricordare, per averne uno, Istimedia, più semplice, di impatto ma che mantenga comunque forti radici con il nostro mondo.
Dall’altro avere un nome che rappresentasse al meglio lo stare al passo con i tempi, che desse credibilità alla società nel momento in cui svolgiamo, ad esempio, un corso estremamente moderno e di attualità sull’utilizzo professionale dei social network. Un nome che non facesse pensare a qualcosa di statico e ingessato, quanto invece che desse un’immagine di modernità, di freschezza, di attualità.
Non cancelliamo 54 anni di storia, che portiamo orgogliosamente dentro di noi, cercheremo però di renderli più attuali.
Non cambierà certamente il nostro spirito, la nostra voglia di portarvi dei prodotti editoriali o dei corsi di formazione di alto livello qualitativo, cambierà il nome sotto cui tutto questo avverrà.